Norme in materia di tutela delle professioni per attività espletate per conto di committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale “

 REGIONE CALABRIA  LEGGE REGIONALE  25 del 2018

NORME IN MATERIA DI TUTELA DELLE PRESTAZIONI PROFESSIONALI 

PER ATTIVITÁ ESPLETATE PER CONTO DEI COMMITTENTI PRIVATI 

E DI CONTRASTO ALL’EVASIONE FISCALE 

Approvata dal Consiglio regionale  nella seduta del 31 luglio 2018 

Si assegna il numero 25  della serie delle leggi regionali  dell’anno 2018  Fonte: http://burc.regione.calabria.it 

 Burc n. 83 del 6 Agosto 2018 

IL CONSIGLIO REGIONALE 

ha approvato 

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 

promulga 

la seguente legge: 

fonte: http://burc.regione.calabria.it 

Burc n. 83 del 6 Agosto 2018 

Art. 1 

(Oggetto e finalità) 

1. La presente legge ha come oggetto la tutela delle prestazioni professionali rese sulla base di istanze presentate alla pubblica amministrazione per conto dei privati cittadini o delle imprese. La finalità è quella di tutelare il lavoro svolto dai professionisti contestualmente all’attenuazione dell’evasione fiscale. 

Art. 2 

(Presentazione dell’istanza alla pubblica amministrazione) 

1. La presentazione dell’istanza autorizzativa o di istanza ad intervento prevista dalle norme e dai regolamenti regionali, provinciali e comunali deve essere corredata, oltre che da tutti gli elaborati previsti dalla normativa vigente, dalla lettera di affidamento dell’incarico sottoscritta dal committente, unitamente alla copia fotostatica di un documento d’identità in conformità alle disposizioni del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa). 

Art. 3 

(Pagamenti per la prestazione professionale effettuata) 

1. L’amministrazione, al momento del rilascio dell’atto autorizzativo o della ricezione di istanze ad intervento diretto, acquisisce la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del professionista o dei professionisti sottoscrittori degli elaborati progettuali, redatta nelle forme di cui al d.p.r. 445/2000 secondo il modello di cui all’Allegato A della presente legge, attestante il pagamento delle correlate spettanze da parte del committente. 

2. La mancata presentazione del modello di cui all’Allegato A costituisce motivo ostativo per il completamento dell’iter amministrativo fino all’avvenuta integrazione. La documentazione è richiesta dagli uffici interessati dall’iter attivato. 

Art. 4 

(Clausola di invarianza finanziaria) 

1. Dall’attuazione della presente legge non derivano nuovi o maggiori oneri finanziari a carico del bilancio regionale. 

fonte: http://burc.regione.calabria.it 

Burc n. 83 del 6 Agosto 2018 

La presente legge è pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. E’ fatto obbligo, a chiunque spetti, di osservarla e farla osservare come legge della Regione Calabria. 

Catanzaro, 03/08/2018 

OLIVERIO 

fonte: http://burc.regione.calabria.it 

Burc n. 83 del 6 Agosto 2018 

 

Testo BURC – LEGGE REGIONE CALABRIA 25 del 2018LEGGE_N.__25_DEL_2018_LEGGI_N._25_DEL_03_08_2018

Testo Reperibile sul sito del Consiglio Regionale contenente il modulo da compilare2018-25-2018-08-06


LAVORI PREPARATORI

N. proposte di legge: 1 – Pagina 1 di 1

Approfondimento
PL N. 295
Proponente: G. MORRONE  recante: ” Norme in materia di tutela delle professioni per attività espletate per conto di committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale “
A cura del Settore III Commissione
  1. TESTO DEL PROVVEDIMENTO
    • P. L. 295-10 – testo
  2. NORMATIVA CITATA
    • D. P. R. 28 dicembre 2000, n. 445
    • L. R. Calabria 11 agosto 2010, n. 21
  3. NORMATIVA REGIONALE
    • L. R. Calabria 26 novembre 2001, n. 27
  4. NORMATIVA COMPARATA
    • L. R. Molise 18 ottobre 2004, n. 19
    • L. R. Friuli Venezia Giulia 22 aprile 2004, n. 13